Etichette

fimo (708) bijoux (95) decoupage (40) scrap (7) youtube (3) facebook (1)

martedì 6 marzo 2012

ATTENZIONE!!!

ATTENZIONE!! BLOGCANDY E GIVEAWAY ILLEGALI!!??

Purtroppo in questi giorni si stanno consumando delle tragedie tra le varie creative... ebbene si... sono partite delle segnalazioni/denunce riguardo dei Giveaway/Blogcandy...

Per aiutarvi a capire cosa è successo e soprattuto per essere informate sulla cosa vi copio e incollo un post scritto da LA FABBRICA DEI SOGNI e Gothic Toyland

Diversi siti e blog in questi ultimi giorni stanno annullando i giveaway a causa della divulgazione di una legge che gestisce e regola i concorsi a premi. Questa legge, a differenza di quello che molti pensano, nasce nel 2001 (DPR.430 del 26.10.01) quindi in realtà nulla di nuovo!


La legge in questione definisce il concetto di concorso a premi definendolo “l’attribuzione dei premi offerti, ad uno o più partecipanti ovvero a terzi, anche senza alcuna condizione di acquisto o vendita di prodotti o servizi”. Ci sono poi delle esclusioni; ovvero, non si considerano concorsi e operazioni a premio:

a) i concorsi indetti per la produzione di opere letterarie, artistiche o scientifiche, nonché per la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale, nei quali il conferimento del premio all’autore dell’opera prescelta ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d’incoraggiamento nell’interesse della collettività;
d) le manifestazioni nelle quali i premi sono costituiti da oggetti di minimo valore, sempreché la corresponsione di essi non dipenda in alcun modo dalla natura o dall’entità delle vendite alle quali le offerte stesse sono collegate;
e) le manifestazioni nelle quali i premi sono destinati a favore di enti od istituzioni di carattere pubblico o che abbiano finalità eminentemente sociali o benefiche.

Per premi di minimo valore si intende premi di valore monetario effimero!
Generalmente i giveaway creativi vengono gestiti dalla creatrice handmade in maniera “casareccia” con estrazione del vincitore dal sito random.org. È ovvio che il sito non può garantire l’obiettività della persona in quanto è possibile ripetere l’operazione più e più volte al fine di estrarre il nome desiderato. Qui subentra il discorso del notaio che dovrebbe garantire l’obiettività di chi estrae.

Insomma, la legge esiste da anni.. è stata semplicemente “rispolverata” e riproposta nel web! Quello che la legge non tollera non è il regalo in sè ma la trovata commerciale che c’è dietro la promozione stessa che ha proprio il fine di incrementare le nostre vendite.

Tra l’altro i concorsi possono essere effettuati “ soltanto da imprese produttrici o commerciali fornitrici o distributrici dei beni o dei servizi promozionati e dalle organizzazioni rappresentative dell’associazionismo economico tra imprese costituite sotto forma di consorzi e di società anche cooperative ”

Quindi, se volete comunque premiare i vostri fan della pagina facebook, nel rispetto della legge, dovete evitare i concorsi e la diffusione della vostra pagina tramite condivisione di link; ma potete fare dei regali ai fan più assidui e presenti, premiando la loro costanza e interessamento al vostro lavoro.

________________________________________

Ed ecco cosa prevede il regolamento di Facebook a proposito di contest e giveaway:

- Non si possono creare pagine o gruppi per promuovere un concorso
- Si può amministrare la promozione/contest/giveawaysolamente tramite le applicazioni di Facebook
- La promozione/contest/giveaway deve essere visibile nell’homepage della pagina (per esempio tramite l’ausilio di un riquadro FBML)

- Nel regolamento della promozione, o altrove, non va indicato che la partecipazione alla promozione dipende dall’esecuzione di un’azione su Facebook, come l’aggiornamento dello stato, la pubblicazione sul profilo o su una Pagina o il caricamento di foto

- È possibile lanciare la promozione in ogni momento, anche senza l’approvazione di Facebook, ma Facebook può interromperla in un qualsiasi momento.

E per un eventuale regolamento? Ecco cosa prevede Facebook
Come richiesto anche dal Ministero dello Sviluppo Economico a cui dovrai registrarti affinchè il concorso sia in regola, dovrai stilare un regolamento, in cui Facebook si tira fuori da ogni eventuale responsabilità legale.

5 commenti:

  1. vale per la politica di facebook quindi..
    anche perchè se si vuole regalare qualcosa a proprie spese tramite il proprio blog penso che non ci possa essere proprio nulla di illegale o immorale!
    è come fare un regalo a qualcuno che non conosciamo e inviarglielo, per di più fatto a mano e opera del nostro ingenio per cui penso proprio che non si ponga il problema!
    baci

    RispondiElimina
  2. Ciao, Simo...scusa l'ignoranza, ma quindi sono tutti illegali? Cosa devo fare, toglierli dalla mia pagina quelli a cui partecipo?? Sere

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. quindi mi sembra di aver capito che si possono continuare a fare...oppure ci serve un notaio? :D
    baci baci

    RispondiElimina
  5. perfetto, grazie per il chiarimento....era venuto un pò di panico anche a me, anche se mi sembrava una cosa ridicola per i nostri candy!

    RispondiElimina